Dieta per snellire cosce e glutei

Un alimentazione sana ed equilibrata per ridurre il tessuto adiposo e ridurre gli inestetismi della cellulite

Dieta cosce e glutei
Credit: © Svetlana-Fedoseeva

La dieta per snellire cosce e glutei, è pensata per tutte quelle donne che non sono soddisfatte del proprio fisico cosiddetto a pera; caratterizzato dall'avere la parte alta del corpo più magra rispetto alla parte inferiore. In questo caso, sono proprio le cosce e i fianchi ad essere appesantiti dai chili di troppo che si sono purtroppo depositati in queste zone. Ovviamente è possibile, tramite un regime alimentare controllato, evitare che questo problema peggiori, se non eliminarlo definitivamente. Prima di tutto bisogna evitare quei cibi che favoriscono la ritenzione idrica e che poi portano allo svilupparsi della cellulite, che va a colpire spesso cosce e glutei.

Il regime deve essere assolutamente equilibrato, evitando quelle diete dell'ultimo minuto che fanno solo male all'organismo perché lo privano di componenti che sono importanti per stare bene. La dieta mediterranea è già una soluzione, ma se non abbinata ad un esercizio fisico costante, non può fare miracoli. Non bisogna mai saltare i pasti, anzi è consigliabile dividere la giornata in cinque pasti principali (colazione, pranzo, cena e due spuntini). E' bene ridurre il sale e i condimenti, evitare dolci, fritti e grassi, che moderatamente utilizzati però, permettono di mantenere il giusto equilibrio fisico. La combinazione perfetta per avere un buon dimagrimento, è quella che permette al fisico di assumere il 50/60% di carboidrati, il 25/30% di lipidi e il 10/15% di proteine. Inoltre pane e pasta non dovrebbero mai essere consumati all'interno dello stesso pasto.

Per quanto riguarda l'olio, meglio se si assumono solo sei cucchiaini al giorno, evitare assolutamente il burro. Frutta e verdura non devono mai mancare sulla tavola di chi vuole perdere peso; andrebbero assunte 5 porzioni giornaliere e preferibilmente lontano dai pasti. Le proteine sono molto importanti, mai eliminarle dalla propria alimentazione, perché sono quelle che favoriscono lo sviluppo del muscolo; si trovano nel pesce, nelle uova, nelle carni magre e nel pollame. Infine cercare di evitare lo zucchero, che aumenta la circonferenza di cosce e glutei, così come gli alcolici e le bibite gassate.

Ovviamente qualche strappo alla regola è sempre concesso, per esempio una volta la settimana la pizza va anche bene; ma per il primo periodo di dieta, meglio togliere completamente dall'alimentazione i dolci. E' possibile, che nell'arco della giornata venga un po' di fame, in quel caso è possibile combatterla consumando finocchi e carote che la placano dando un senso di sazietà. Bere è fondamentale per evitare la ritenzione idrica, allora durante la giornata si possono anche consumare tisane e tè che fanno molto bene all'organismo. Tutti questi consigli possono aiutare a migliorare la situazione, ma purtroppo è bene dirlo fianchi, interno cosce e glutei sono le zone in cui si depositano le riserve di grasso, e sono le più difficili da mandare via.