Faq Cellulite

Domande frequenti sulla cellulite

Le donne magre possono avere la cellulite?

Sì, molte donne che non sono in sovrappeso possono avere la cellulite, talvolta l'inestetismo è dovuto non tanto al peso dell'individuo, ma dalla percentuale di massa grassa. Se ad esempio una donna possiede una bassa percentuale di massa magra a discapito di una maggiore presenza di massa grassa, potrà avere un peso normale ma l'ccesso di adipe consociato a fattori ormonali e genetici può dar luogo al manifestarsi della cellulite. Talvolta casi di bassa percentuale di massa magra e alta massa grassa possono essere aggravati da diete fai da te che non prevedono un giusto bilancio proteico e alcun piano di attività fisica associato.

Come mai alcune atlete che posseggono una bassa massa grassa talvolta soffrono di cellulite?

Nei casi di atlete che praticano assiduamente sport e che posseggono quindi un'elevata percentuale di massa magra succede che casi i piccoli depositi di grasso, guidati dagli ormoni femminili, si vanno a concentrare sui fianchi e glutei. Questo caso spiega che nella lotta alla cellulite è molto importante seguire un corretto piano alimentare e fare moderata attività fisica, ma sono anche necessari degli specifici trattamenti estetici che mirano ad eliminare l'accumulo di grasso nelle zone colpite.

Può succedere che persone obese non soffrano di cellulite?

Sì può succedere, ciò è parzialmente dovuto ad una più ampia distribuzione del grasso nelle cellule adipose, in questo caso ogni cellula contiene meno adipe e quindi il tessuto viene stressato in maniera minore rispetto ad una persona magra con cellule molto più ricche di grasso.

Quali sono i metodi migliori per eliminare la cellulite?

Sicuramente il miglior sistema è farsi seguire da persone esperte che possano studiare un piano d'intervento personalizzato, generalmente non si agisce con una singola metodologia ma con un'azione congiunta di dieta, attività fisica e trattamenti cosmetici. Le sostanze cosmetiche applicate contro la cellulite sono rpincipalmente rappresentate da sostanze ad azione lipolitica, da applicare direttamente sull'area colpita dalla cellulite. I principi attivi ad azione lipolitica hanno come scopo principale quello di liberare il grasso presente all'interno delle cellule adipose, grasso che deve essere bruciato con l'attività fisica, un'alimentazione bilanciata (dal nutrizionista) ha inoltre lo scopo di apportare la giusta dose di proteine per incentivare la produzione di massa magra, già attivata e promossa dall'attività fisica.

Per quale motivo gli uomini non hanno la cellulite?

La causa per cui gli uomini non hanno la cellulite risiede nella struttura del tessuto adiposo. Recenti ricerche hanno messo in evidenza le differenti strutture morfologiche che compaiono nei due sessi. In paricolare nel tessuto adiposo delle donne i setti (piccole strisce fibrose che separano le cellule in diverse porzioni all'interno del tesuto) sono fini e con un orientamento rettilineo, mentre nell'uomo tali setti si presentano più spessi e con un andamento obliquo. Le differenze di tessuto comportano nella donna che gli strati di grasso si sviluppino verso la pelle, mettendo in maggior evidenza gli accumoli di grasso. Nell'uomo invece la struttura del tessuto comporta uno sviluppo dell'adipe nel verso opposto, quindi più adiacente ai muscoli, non alterando così l'aspetto estetico della superficie epidermica. Un ulteriore causa dell'assenza di cellulite negli uomini è l'assenza degli ormoni femminili, che agiscono guidando l'accumolo di grasso in zone preferenziali come i fianchi e i glutei.

Qual'è il fattore principale che causa la comparsa di cellulite?

In primo luogo essere di sesso femminile, il tessuto adiposo delle donne possiede delle caratteristiche morfologiche che lo rendono naturalmente predisposto alla comparsa della cellulite. in ordine di importanza potremmo citare poi gli ormoni femminili che guidano la deposizione dei grassi verso le zone tipicamente più affette dall'inestetsmo (cosce e glutei). Con una dieta sana e praticando attività fisica è però possibile ridurre la comparsa dell'inestetismo, che da quanto esposto fino ad ora è sempre in agguato per tutte le donne.

Come posso fare per prevenire la cellulite?

La prevenzione richiede una corretta alimentazione, una pratica costante e moderata di attività fisica. Non è necessario alcun trattamento cosmetico finchè la cellulite non compare nelle sue forme più avanzate.

Esiste una cura definitiva per combattere la cellulite?

Oggi giorno sfortunatamente non esiste una cura che possa eliminare la cellulite definitivamente. Molte terapie sostengono di essere efficaci come trattamento definitivo, ma purtroppo ancora non esiste in letteratura scientifica nessun articolo che dimostri la reale efficacia di tali trattamenti. L'uso di cosmetici per la buccia d'arancia, per promuovere il drenaggio linfatico e i massaggi per smobilitare i depositi adiposi, producono dei benefici solo temporanei e per avere dei risultati duraturi nel tempo occore perseverare con trattamenti di mantenimento. Ultimamente la terapia ad ultrasuoni sembra si stia dimostrando una valida terapia anche se tuttoggi mancano dell certezze scientifiche a riguardo.

Sul mercato ci sono moltissimi prodotti per combattere la cellulite, ma sono realmente efficaci?

Ogni giorno vengono pubblicizzati centinaia di prodotti, in particolare creme, per la cellulite, generalmente sono composte da vitamine, minerali, estratti vegetali e teofilline come la caffeina; principio che produce un lieve beneficio in termini di aiuto per la ritenzione idrica e nell'accellerare il metabolismo del tessuto adiposo. Purtroppo nessun prodotto in commercio è stato oggetto di intensi e approfonditi studi scientifici. Le creme anticellulite possono essere un buon intervento cosmetico quando la cellulite è nelle sue prime fasi, ma l'effetto è limitato al solo periodo di applicazione, dopo alcune settimane dal termine del trattamento la cellulite ha buone probabilità di ricomparire non essendo state curate le cause che sono alla base dell'insorgenza della cellulite.