Dimagrimento di cosce e glutei

Esercizi per rinforzare e tonificare il lato B

Cosce, gambe e glutei, rappresentano soprattutto nelle donne, parti del corpo che sono più soggette a cambiamenti fisici dettati dalla vita sedentaria alla quale siamo costretti il più delle volte per necessità.

Per porre rimedio agli antiestetici cuscinetti adiposi che si localizzano proprio su queste parti del corpo, ci sono degli esercizi mirati, e regolari sessioni di allenamento che permettono di migliorare molto lo stato del muscolo che riguarda queste parti del corpo. Non solo, con questo tipo di allenamento si evita anche di vedere il fastidioso effetto della pelle a buccia d’arancia, tipico del grasso che si accumula in queste zone.

Esercizio interno cosciaPer l’interno cosce, che sono una parte molto importante della gamba, si possono fare dei semplici esercizi, anche a casa, utilizzando un paio di cavigliere che siano consone al peso corporeo di chi decide di avvicinarsi a questa tipologia di esercizio. Dopo di che bisogna sdraiarsi a terra sul fianco destro, mantenere dritta la schiena e il bacino in linea, cercando di tenere il più possibile gli addominali contratti, dopo di che la gamba destra deve essere dritta mentre si flette il piede, e la gamba sinistra va piegata e poggiata sul pavimento. Infine avambraccio e mano destra per terra e mano sinistra davanti al busto. Adesso si può iniziare l’esercizio inspirando, ed espirando sollevando leggermente la gamba destra fino al massimo consentito.
Finita la serie, s’inizia con la gamba sinistra.


Esercizio esterno cosciaAnche l’esterno cosce va allenato, in modo da poter permettere con la bella stagione, di indossare gonne e pantaloncini corti che mettono in evidenza queste zone del corpo. Per farlo anche in questo caso bisogna indossare delle cavigliere, posizionarsi in piedi a 60 cm da un muro dalla parte del fianco destro, quindi poggiare la mano destra sul muro all’altezza della spalla, e la mano sinistra sul fianco. Glutei e addominali devono essere sempre contratti per dare il massimo del beneficio. Dopo di che, bisogna piegare leggermente le ginocchia e inspirare; espirare invece sollevando la gamba sinistra e cercare di mantenerla dritta con il piede flesso. Poi rimanere fermi per qualche secondo, poi riportare in basso la gamba facendo attenzione a mantenerla leggermente sollevata a 5 cm da terra. Finita la serie è possibile passare all’altra gamba.

Per dimagrire cosce e glutei sempre stando in casa, è possibile anche fare una camminata sul posto per esempio aumentando gradatamente la velocità e iniziando lentamente a sollevare le cosce, come quasi se stessimo marciando. Un valido attrezzo per scolpire queste parti del corpo è anche lo step, salire e scendere, aiuta a dimagrire e rassodare; va fatto continuamente per 10/15 minuti almeno tre volte alla settimana; nel tempo questo consentirà di dimagrire e di rassodare anche i muscoli delle gambe.

Articolo a cura di Alessia Rigoli