Cavitazione estetica

Sciogliere il tessuto adiposo grazie agli ultrasuoni

 

Cavitazione estetica
Fonte immagine: www.beautyfarmluxory.com

La cavitazione estetica è l'ultima frontiera contro la cellulite, è un metodo semplice e poco invasivo, e sta spopolando tra le donne.
La cavitazione è un alleato veramente fondamentale per combattere la famosa pelle a buccia d'arancia, dovuta a del grasso localizzato in profondità che non si elimina se non tramite una dieta specifica e molto esercizio fisico, non sempre fattibili però per i tempi molto ristretti che in genere le donne hanno.

La cavitazione è caratterizzata da un'azione mirata, durante la quale si utilizzano ultrasuoni a bassa frequenza che eliminano il grasso depositato nelle zone più profonde della pelle. Un rullo vuoto genera delle micro bolle, che producono un'aspirazione nel tessuto connettivo, così da trasformare il grasso in liquido; in questo modo il corpo riuscirà molto più facilmente a espellerlo attraverso le urine, riducendo di molto il fastidioso effetto dato dalla cellulite.

Il trattamento prevede un numero di sedute che varia da otto a dieci. Inoltre è localizzato, quindi è possibile scegliere dove farlo per avere risultati migliori e più facilmente evidenti.
Gli effetti del trattamento sono per così dire miracolosi, poiché le onde di ultrasuoni agiscono come uno stimolante per lo strato più profondo della pelle facendolo vibrare e distruggendo una volta per tutte il grasso in eccesso.

Gli effetti benefici degli ultrasuoni sono: creare bolle di gas all'interno delle cellule di grasso che espandendosi provocano un'implosione delle stesse rompendo la loro membrana, in questo modo il grasso sarà più facilmente eliminabile dal corpo; gli ultrasuoni stimolano i fibroblasti nella produzione di nuovo collagene e fibre di elastina rendendo la pelle appunto più elastica; aumentano la permeabilità della membrana delle cellule di adipe. E' sicuramente la soluzione ideale, per chi pur non essendo sovrappeso o obeso, desidera avere un aspetto più tonico e uniforme, per migliorare anche la stima in se stesso.

In Italia la cavitazione si può effettuare in strutture adeguate, sempre sotto rigoroso controllo medico e previa valutazione caso per caso. Sarebbe sempre consigliabile, prima di sottoporsi al trattamento, eseguire un esame ecografico per vedere la condizione del grasso sottocutaneo, la sua quantità e la sua qualità. Inoltre bisogna sempre diffidare di chi offre il metodo a prezzi troppo concorrenziali, e che oggi sono sempre più diffusi tramite web, giornali, manifesti, ecc.

Per chi volesse avere un termine di paragone per valutare il prezzo delle sedute che gli vengono offerte, deve basarsi sul fatto che in genere non devono costare meno di 130 euro. La sessione di cavitazione dura in genere 35 minuti e alle volte è affiancata anche da altri trattamenti come l'agopuntura e i massaggi. Infine se combinata a un regime alimentare adeguato e a costante attività fisica, permette nel tempo di eliminare definitivamente il problema.

Articolo a cura di Alessia Rigoli

 
Esempi di trattamento cellulite con cavitazione ultrasonica
   
Spiegazione del trattamento