Efficacia delle creme anticellulite

Un rimedio efficace ma solo per i primi stadi di sviluppo della cellulite

Efficacia crema anticellulite
Credit: Fotolia © Artem Furman

La cellulite è un problema che colpisce quasi tutte le donne. Non è dovuto, come molti credono a uno stile di vita non sempre sano, ma alla mancanza del testosterone che rafforza il collagene e che mantiene la pelle distesa e levigata, così come succede per gli uomini che se anche sono in forte sovrappeso non hanno questo fastidioso problema. Quello che molte non sanno però, è che in realtà le creme anticellulite tanto pubblicizzate dai media, soprattutto prima dell'arrivo della bella stagione, possono aiutare a tenere sotto controllo il problema, ma non certo lo risolvono completamente.

Le creme agiscono sullo strato superiore della pelle, quindi magari può migliorare la grana della stessa ed agire blandamente sullo strato sottocutaneo, ma nulla di più. Se però si vogliono usare le creme, è importante che siano utilizzate nel modo corretto. Infatti, molto importante in questo caso è il massaggio che le accompagna, perché facilita il drenaggio dei liquidi e migliora l'aspetto della pelle. Secondo gli esperti anche se le creme non fanno miracoli, qualche risultato possano portarlo, come ad esempio la riduzione media della circonferenza coscia di una donna che può diminuire anche di mezzo centimetro. Il vantaggio infine che le creme hanno, è dato dall'effetto rinfrescante, dalla facilità di assorbimento e di applicazione.

Quello che in pratica si può fare non avendo a disposizione un grosso budget, e volendo comunque usare delle creme, è prima di tutto dedicarsi a una sana attività fisica. Infatti, un allenamento praticato per circa tre volte alla settimana a intensità moderata permette di avere risultati abbastanza soddisfacenti anche se mai miracolosi. Corsa, bici, sollevamento pesi ecc, sono ottime attività brucia grassi. Molto utile per prendersi cura di se stessi è anche uno scrub anti cellulite alla cannella e limone.

Basta sminuzzare 100 grammi di scorza di cannella, aggiungere 25 grammi di scorza di limone e 26 grammi di sale marino grosso e il più è fatto. Infine basta aggiungere 150 ml di olio di calendula, 3 gocce di olio essenziale di cipresso, 3 di origano e 3 di arancio, mescolare bene il tutto e applicare.

Un altro metodo che può essere sempre coadiuvato da una buona crema anticellulite e che si può anche fare tranquillamente a casa propria, è lo squat. Lo squat è l'esercizio per eccellenza per rassodare i glutei e le cosce; bisogna piegarsi come se ci si volesse sedere su una sedia, con la pancia in dentro e la schiena sempre dritta, mantenendo le ginocchia in linea con le dita dei piedi. Tre serie da 15 danno nel tempo, eseguite con regolarità, buoni risultati.

Articolo a cura di Alessia Rigoli

 
Come applicare correttamente una crema corpo rassodante